Le ricette per una pelle al top, anche con il freddo

Le ricette per una pelle al top, anche con il freddo

C_4_articolo_2144847_upiImagepp

Come ogni anno, ritorna la stagione fredda: la pelle è la prima a risentirne, perché è la barriera che protegge il nostro corpo, separandolo dal mondo esterno. Le cose utili da non far mancare in dispensa? Miele, latte, yogurt… non solo da mangiare a colazione, ma anche per fare dellemaschere! Grazie alle proprietà rigeneranti gli oli naturali ti aiutano a nutrire l’epidermide con dolcezza. Ecco le strategie da seguire quotidianamente in inverno.

STRATEGIA CONTRO IL FREDDO – Dopo una giornata di freddo intenso è facile tornare a casa e scoprire di avere la pelle dolorante, piena di tagli e abrasioni dovute a vento e basse temperature. Ecco allora una strategia lampo: in una ciotola versa qualche cucchiaio di miele e aggiungi yogurt o latte in modo da stemperare. Puoi applicare questo composto su viso e corpo, meglio se direttamente nella doccia (eviterai di sporcare in giro!). La pelle avrà un sollievo immediato.

MERENDA PER LA PELLE – Noci, nocciole, mandorle e noci brasiliane sono ricche di di Omega Tre e sali minerali: combattono l’invecchiamento e aiutano la salute della pelle, ecco perché mangiarle con regolarità andrà a beneficio di tutto l’organismo. Aggiungi un cucchiaio di semi (lino, girasole, papavero, sesamo) nello yogurt, altamente idratante, per una colazione o una merenda al top da gustare con tanta frutta o un centrifugato. E il gioco è fatto!

IL POTERE DELLE API – Il miele è un antibiotico naturale dalle proprietà antibatteriche e sedative. È inoltre particolarmente consigliato durante l’infanzia perché aiuta il fissaggio dei sali minerali. Scegli un prodotto di qualità: non farlo mai mancare sulla tavola e… sotto la doccia. Oltre a essere buono da mangiare è infatti straordinario da utilizzare come maschera nutriente per la pelle.

PER CICATRIZZARE – L’olio essenziale di lavanda dona sollievo ai dolori cervicali e ha un’importante azione cicatrizzante, in grado di aiutare la guarigione della pelle e migliorare lo stato delle cicatrici, anche di vecchia data. Puoi versarne alcune gocce in un olio vettore in modo da creare una miscela con cui massaggiare tutto il corpo, perfetta per rigenerare l’epidermide e rilassare i muscoli.

OLIO DI NEEM – L’olio di Neem è impiegato da secoli nella tradizione ayurvedica: ha un odore terribile, bisogna ammetterlo, tuttavia è straordinario sulla pelle sensibile e arrossata perché ha un effetto rigenerante e idratante. Grazie alle proprietà antibiotiche, antinfiammatorie, antiparassitarie e antibatteriche può dare sollievo anche all’acne: mescolalo con olio essenziale di lavanda, arancio, o ylang ylang per creare un prodotto personalizzato.

OLIO O CREMA? – Le sostanze in grado di penetrare maggiormente nel tessuto epidermico sono gli oli, come spiegano gli esperti: ecco perché, nonostante l’effetto piacevole dato dalla crema, applicare un olio può fare la differenza per chi ha la pelle molto secca. L’importante è imparare a scegliere bene: erboristeria e negozi naturali di solito garantiscono l’assenza di petrolati, insieme all’uso di materie prime e metodi di lavorazione in grado di produrre oli di qualità.

SCRUB E SAUNA – Ogni tanto regalati una sauna o un bagno turco. Grazie alvapore aiuterai la pelle a eliminare le tossine e scoprire una nuova vitalità. Quando fai il bagno alterna getti d’acqua calda e fredda, a beneficio dellacircolazione, e sotto la doccia usa un guanto per massaggiare dolcemente il corpo oppure effettua uno scrub con olio e sale fino per disintossicare e illuminare l’epidermide.

IDRATAZIONE – Bere acqua è fondamentale per la bellezza della pelle. Tieni un thermos in borsa e gioca a variare utilizzando tisane e tè non zuccherato: grazie al potere delle erbe potrai disintossicare l’organismo e avere un’epidermide più luminosa, per tutto l’inverno.

 

Fonte: tgcom24.mediaset.it

Submit a Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Visit Us On FacebookVisit Us On TwitterVisit Us On Google PlusVisit Us On Youtube